NON COMPRENDO, FRAINTENDO, MISTIFICO E RINUNCIO

Assodato il fatto che non si dovrebbero regalare accendini il giorno di San Valentino, trovo irritanti commenti che trasudano stupore e meraviglia.

Sei fantastica.
Davvero, non ho mai conosciuto nessuna come te.
Ma come fai?
Sei sorprendente!

Io arrossisco. Davvero, mi capita spesso, ed è molto imbarazzante. E mi capita dopo commenti del genere ‘troppo meraviglioso perché sia vero’, così arrossisco e per cercare di togliermi dall’imbarazzo espello minchiate a ripetizione.
Piano piano mi calmo, e torno ad essere La Regina delle Nevi Perenni.
Mi va di culo perché una buona parte delle minchiate che dico, di solito, fanno ridere, così finisce tutto in una bella sghignazzata collettiva e dopo poco il mondo riprende a girare nella direzione corretta.
Ciò non toglie che non sopporto più facce sbalordite, bocche semiaperte e toni meravigliati nel pronunciare le suddette, irritanti frasi.
Che poi non è che le abbia sentite così spesso, e credo anche sia giusto dire che il più delle volte sono giunte da soggetti più o meno ubriachi, sotto sostanze psicotrope (a volte entrambe le cose), da persone di cui non ho nessuna stima, e da altri di cui non immaginavo l’esistenza.

Saggiamente, me ne vado a dormire.

Annunci

42 Pensieri su &Idquo;NON COMPRENDO, FRAINTENDO, MISTIFICO E RINUNCIO

  1. Anche io trovo fuori luogo certi commenti, nel bene o nel male. Ma bisogna prendere coscienza di una verità indubitabile: la gente dice (e scrive) cazzate. Apre bocca e gli dà fiato. Scrive sul pc mentre potrebbe molto più utilmente, che so, sbucciare fagioli. O pelare patate. Oppure riverniciare il cancello. Invece parla (o scrive). Va be’….ce ne faremo una ragione!

    Mi piace

  2. Quando ricevo un complimento, ci sono due possibilità: che mi venga da persona che mi conosca… ed in tal caso: 1) arrossisco; 2) penso: non fare come al solito, che lo/la fai rimanere male per dissimulare l’imbarazzo; 3) dico una frase a cazzo; 4) se l’altro/a insiste, non mi trattengo più e dico la famosa frase che la faccia rimanere male, quasi come se invece di un complimento m’avesse offeso.
    La seconda possibilità è che mi venga da chi non mi conosca. In tal caso, faccio come se non l’avessi ricevuto… e penso: questo/a è uno/a che parla a vanvera. In genere, dopo poco me ne libero.

    Mi piace

  3. Anche io faccio fatica ad accettare i complimenti, reali o virtuali che siano, e arrossisco mentre cerco di non mandare tutto a carte quarantotto con qualche battuta. Forse è una questione di timidezza? Sta di fatto che ci litigavo per questa cosa con un ragazzo con cui stavo anni fa: diceva che non accettando i complimenti che mi faceva e scherzando su tutto, lo sminuivo… mahhhhhhh (non so dove lui sia oggi 😀 )

    Mi piace

  4. Stupendo questo post, uno dei più belli che tu abbia mai scritto. L’ho letto otto volte e sono ancora qui, a bocca aperta, stupito e affascinato come un bimbo al luna park. Non ho davvero parole. Fantastico come te. E’ un piacere conoscerti.
    Quest’ultima cosa però è vera.

    Mi piace

  5. Lo so, lo dicono che sei sorprendentemente fantastica e che tutto ciò non rende propriamente semplice l’uscita dal cul de sac, ma vabbè! tu sei sorprendente e fantastica, riesci a trovare le parole per mandarli gentilmente a fanculo o a far spallucce.
    baci tesorina fantastica:)

    Mi piace

  6. Comunque… è vero che sei fortunello. Pensa se dopo la tua frase: “Anch’io odio i complimenti, sono troppo timido e non so mai come comportarmi.” avesse commentato Estikazzi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...