QUELLO CHE DICO

Essere una donna single di 34 anni è la cosa più avventurosa che mi sia mai capitata. Ma non vorrei fuorviarvi, niente a che vedere con Carrie Bradshaw e le sue amiche, niente abiti costosi e tacchi vertiginosi e uomini bellissimi.. Si tratta di me, semplicemente. Amore, sogni, amiche, libri e canzoni, tarocchi, tisane e chiacchiere per strada, il mio passato e le mie aspettative, la palestra, la ciccia, le sigarette, i capelli, la famiglia, l’affitto da pagare, l’autunno, le occasioni che non ho colto, la libertà, la fortuna, le lettere che non ho mai avuto il coraggio di spedire, alcool e cannabis e torte di mele, falò nei boschi, il gioco della bottiglia, panchine e baci alla francese, compagnie, film, lacrime che non scendono, stronzate e ansie e qualche turpiloquio. Siate buoni con me, il turpiloquio mi è necessario! Direi che decisamente non è tutto qua, ma devo farmi una doccia e uscire e cominciarla, questa giornata.

Annunci