LA PRIMA IMPRESSIONE

Prima di tornare a casa si siede sempre sulla panchina in fondo alla via. Prende il suo taccuino e scrive qualche riga. Impressioni, battute, incipit. Gli incipit le riescono sempre molto bene, non sono mai un problema. E’ la storia che non va mai avanti. Sono sempre solo incipit, prime impressioni. Ora sta scrivendo e non si accorge che Lui la sta guardando. Da lontano, in fondo alla scalinata, la guarda scrivere e pensa che sia bellissima. Si è tagliata i capelli e sembrano anche un po’ più chiari del solito. Oggi ha deciso di mettersi quel suo cappottino coloratissimo, che la fa spiccare in mezzo alla gente. Lei e’ assorta nelle sue prime impressioni e Lui si perde nei suoi dettagli. Le gambe accavallate, il capo chino sui suoi pensieri. Non ha mai il coraggio di chiamarla, di distoglierla dalle sue pagine. Forse, in fondo, anche a Lui piacciono le prime impressioni.

Annunci